L’Egitto avverte Israele: non interferite con l’apertura del confine di Gaza

L’Egitto avverte Israele: non interferite con l’apertura del confine di Gaza

L’EGITTO AVVERTE ISRAELE: NON INTERFERITE CON L’APERTURA DEL VALICO DI CONFINE DI GAZA[1]
L’apertura di Rafah sarebbe una violazione dell’accordo raggiunto nel 2005 tra Stati Uniti, Israele, Egitto e Unione Europea; funzionari israeliani dicono al Wall Street Journal che gli sviluppi in Egitto potrebbero colpire la sicurezza nazionale di Israele
Di Haaretz Service, 30.04.2011
Il capo di stato maggiore delle forze armate egiziane, il generale Sami Anan ha ammonito Israele a non interferire con il piano dell’Egitto di aprire in modo permanente il valico di confine di Rafah con Gaza, sostenendo che la questione non riguarda Israele, ha riferito sabato Army Radio[2].
L’Egitto ha annunciato questa settimana che intende aprire in modo permanente il valico di confine con Gaza entro i prossimi giorni.
Questo annuncio indica un cambiamento significativo nella politica riguardante Gaza, che prima della sollevazione egiziana veniva attuata di concerto con Israele. L’apertura di Rafah permetterà il flusso di persone e di beni dentro e fuori di Gaza senza il permesso o la supervisione israeliani, come è stato finora.
Un funzionario israeliano ha detto venerdì al Wall Street Journal che Israele è preoccupata dai recenti sviluppi in Egitto, sostenendo che potrebbero colpire la sicurezza nazionale di Israele ad un livello strategico.
Il blocco di Israele su Gaza è stata una politica attuata di concerto con la polizia egiziana per indebolire Hamas, che governa la striscia dal 2007.
L’apertura di Rafah sarebbe una violazione dell’accordo raggiunto nel 2005 tra Stati Uniti, Israele, Egitto e unione Europea che permette ai controllori della UE l’accesso al valico. I controllori dovevano rassicurare Israele che armi e militanti non sarebbero entrati a Gaza dopo la loro uscita dal territorio nell’autunno del 2005.
Prima della sollevazione dell’Egitto e della destituzione del leader di lungo corso Hosni Mubarak, il confine tra Egitto e Gaza era stato chiuso ermeticamente. Il passaggio veniva occasionalmente aperto per periodi limitati.   

[2] La radio dell’esercito israeliano: http://en.wikipedia.org/wiki/Army_Radio_(Israel)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor