La Russia avanza nuove accuse sui biolaboratori in Ucraina finanziati dagli Stati Uniti

Russia makes new allegations about US-funded biolabs in Ukraine

LA RUSSIA AVANZA NUOVE ACCUSE SUI BIOLABORATORI IN UCRAINA FINANZIATI DAGLI STATI UNITI

Kiev aveva piani di usare i patogeni sviluppati nei biolaboratori finanziati dal Pentagono per attaccare il Donbass e la Russia, dice Mosca

Documenti e altre prove provenienti dai laboratori in Ucraina finanziati dagli Stati Uniti suggeriscono che Kiev stava progettando di usare droni per impiegare patogeni contro il Donbass, così come contro la stessa Russia, ha affermato Mosca mercoledì.

Il Ministero della Difesa ha anche sostenuto di avere identificato specifici funzionari statunitensi coinvolti nello sviluppo delle armi biologiche nel paese est-europeo. Nessuna prova diretta è stata fornita per supportare l’affermazione.

Di particolare interesse per gli inquirenti russi sono “documenti che dimostrano i piani del regime di Kiev per usare veicoli aerei privi di equipaggio capaci di trasportare e di irrorare sostanze mortali”, ha sottolineato nel corso di un briefing il portavoce dell’esercito, il generale di divisione Igor Konashenkov.

I fatti in possesso dell’esercito russo “dimostrano che il regime di Kiev stava seriamente considerando la possibilità di usare armi biologiche contro la popolazione del Donbass e della Federazione Russa”, ha aggiunto Konashenkov.

La Russia ha anche identificato “specifici funzionari che hanno preso parte alla creazione di componenti di armi biologiche”, ha proseguito il generale nella sua rivelazione. Ma non ha nominato nessuno di loro, dicendo solo che trattasi di “capi di divisione e di impiegati del Dipartimento della Difesa statunitense, come pure dei suoi principali contractors”.

Questi progetti erano “direttamente collegati con Hunter Biden, figlio dell’attuale Presidente degli Stati Uniti”, ha aggiunto Konashenkov, citando inchieste dei media occidentali. La settimana scorsa, il Daily Mail ha pubblicato delle email che mostrano i legami di Biden con il contractor del Pentagono Metabiota, specializzato nella ricerca di patogeni, in grado di provocare delle pandemie, che potrebbero essere utilizzati come armi biologiche.

Il coinvolgimento di Biden nei finanziamenti statunitensi dei biolaboratori ucraini era stato evidenziato dal generale Igor Kirillov, comandante delle Forze di Protezione nucleari, biologiche e chimiche russe, in un briefing tenuto lo scorso giovedì.

I risultati delle ulteriori analisi di documenti e di altre prove ottenute dai biolaboratori ucraini verranno condivise con maggiori dettagli “nel prossimo futuro in un briefing speciale”, ha promesso Konashenkov.

Washington afferma da lungo tempo che le accuse sui biolaboratori in Ucraina finanziati dal Pentagono sono “disinformazione russa”. Ma nel corso di questo mese, la diplomatica statunitense Victoria Nuland ha testimoniato davanti al Senato asserendo che c’erano “laboratori di ricerca biologica in Ucraina” e che gli Stati Uniti stavano lavorando con Kiev per “assicurare che i materiali delle ricerche biologiche non cadessero nelle mani delle forze russe”.

https://www.rt.com/russia/553004-ukraine-biolabs-drones-hunter/     

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

In Ucraina è accaduto anche questo

Da Viviana Marchesca delle Rose ricevo – via Facebook – e pubblico:  Ringrazio tutti per gli auguri ricevuti per il mio compleanno. Avrei voluto esser spensierata, per qualche momento almeno e festeggiare ...

Read More
Sponsor