Un’altra condanna vergognosa!

Roeland Raes (Vlaams Blok) condannato a 4 mesi per “negazionismo”.

Il tribunale correzionale di Bruxelles ha condannato l’ex vice-presidente del Vlaams Blok Roeland Raes a quattro mesi di prigione con la condizionale nel quadro di un dossier contro il negazionismo. L’ex senatore deve anche pagare 1.000 euro di danni e interessi in favore di due associazioni che si erano costituite parte civile contro di lui (Il Centro per le Pari Opportunità e la Lotta al Razzismo, e il Forum delle associazioni ebraiche).

Raes si era espresso il 26 Febbraio del 2001 in un’intervista alla televisione olandese NCRV minimizzando il genocidio degli ebrei durante la seconda guerra mondiale. Aveva anche espresso dei dubbi sull’autenticità del Diario di Anne Frank. In seguito a tali affermazioni, si era dimesso dalla vice-presidenza del partito. Aveva ugualmente abbandonato i propri incarichi di senatore e di amministratore dell’Università di Gand.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor