Gianluca Casseri: nuovamente disponibile “La chiave del Caos”

Gianluca Casseri: nuovamente disponibile “La chiave del Caos”

Casseri (secondo da sinistra) ad una presentazione letteraria del 2003 al Caffè Giubbe Rosse di Firenze

C’è ancora
qualcuno che si ricorda di Gianluca Casseri[1], lo
scrittore (presunto) omicida-suicida dello scorso 13 dicembre 2011?
Agli
smemorati sinceri, ma ancor più a quelli interessati, dedico il seguente
aggiornamento.
Mi è
sovvenuto infatti ieri di non aver mai divulgato, pressato da altri argomenti,
una notizia a suo modo significativa: il romanzo di Casseri “La chiave del
Caos”, ritirato dalla circolazione il 14 dicembre 2011, è stato rimesso in commercio.
Nel mio
primo post dedicato alla vicenda – riassumo – ricordavo un’importante
puntualizzazione di Franco Cardini sul libro in questione,

“pieno di straordinarie e inquietanti somiglianze con Il cimitero di Praga di Umberto Eco, edito dalla
Bompiani proprio nello stesso anno
[il 2010]; mentre nell’ottobre successivo usciva a Parigi Le Kabbaliste de Prague, di Marek Halter, di tema affine. Una
stranissima coincidenza, sulla quale sarebbe interessante se lo stesso Eco
potesse dire una parola”
[2].

E osservavo:

Il romanzo di Casseri però è sparito dalla
circolazione. Certo, è possibile che ciò sia avvenuto per motivi del tutto
analoghi a quelli che hanno indotto il Centro Studi La Runa alla propria presa
di distanza. Può darsi però che nel caso del romanzo ci sia qualcosa di più.
Morto Casseri, l’attenzione suscitata dalla sua tragica fine si sarebbe
riversata sul suo romanzo e ciò avrebbe indotto qualcuno a verificare le
predette somiglianze e coincidenze. Con esiti forse imbarazzanti. E, forse, non per la
memoria di Casseri…”[3].

A proposito di somiglianze: la copertina del romanzo di Eco…
…e la scalinata della Corte Suprema d’Israele…

La casa editrice del romanzo, infatti, aveva – con apposito comunicato
stampa – ritirato dal commercio il romanzo all’indomani dei fatti luttuosi del
13 dicembre[4].
Da parte mia, una volta
scritto il post in questione, ne avevo inserito il link nello spazio commenti
della pagina che tuttora ospita il comunicato:

http://www.liberidileggere.com/2011/12/la-chiave-del-caos/

Curiosamente, pochi giorni dopo
aver chiosato in tal modo la presa di posizione della casa editrice, il romanzo
tornava regolarmente in commercio!
Attualmente, “La chiave
del Caos” figura addirittura in promozione (fino al 25 giugno)[5]!

Tutto ciò non può che
farmi piacere, anche perché così chiunque potrà verificare se davvero Umberto
Eco ha plagiato il romanzo di Casseri (come sostenuto a più riprese dal defunto
scrittore)[6].
Su tutto il resto (a
cominciare dalla tragica – e tuttora oscura, per quanto ammantata di clamore
mediatico – morte dell’autore) rimane plumbeo il silenzio degli addetti ai
lavori, a parte un interessante riflessione[7] di Aldo Giannuli, (che
collega il caso Casseri alla stringente attualità) :

“Ma, infine,
non è che con la solita storia del pazzo isolato spieghiamo troppe cose?
Breivik in Norvegia, Amrani a Liegi, Casseri a Firenze, Merah a Tolosa adesso
“Vattelappesca” a Brindisi: per carità, tutto è possibile, ma non cominciano ad
essere un po’ troppi questi pazzi isolati e in così poco tempo l’uno
dall’altro? Questa del matto isolato comincia ad essere come il ripostiglio
delle scope dove si mette tutto quello che non si sa dove mettere. Naturalmente
è possibile che alcuni di questo casi siano affettivamente opera di persone
disturbate di mente, ma proprio tutti?”.

Breivik in uniforme massonica

Per concludere, vorrei citare il
commento di un forumista di Politica in Rete, espresso poco tempo dopo la
tragica vicenda in questione, e che all’epoca mi colpì per la sintesi scevra di
facile moralismo:

“Il pericolo è che a leggere certa roba, ci si espone a
determinate influenze. Per me il Casseri ha risentito di questo, dopo un po’ l’esoterismo
si rivela per quello che è: un’agenda piena di numeri di cellulare di esseri
poco amichevoli”[8].
 
Belfagor o il Fantasma del Louvre, 1965
[1] Sul caso
Casseri si vedano i seguenti post:
Noterelle a
margine della morte di Gianluca Casseri
Gianluca Casseri
e gli psicopompi che non ti aspetteresti
Gianluca
Casseri, come volevasi dimostrare …
Gianluca
Casseri: il messaggio in codice di Casapound
[2] Vedi il
primo post citato in nota 1.
[3] Ibidem.
[6] Vedi il
secondo e il terzo post citati in nota 1.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor