Bruno Gollnisch per l’abrogazione della legge Gayssot

bruno-gollnisch

Da Bocage ricevo e condivido questo estratto da un’intervista del prof. Bruno Gollnisch:

www.youtube.com/watch?v=m8Btg1xlmEI&feature=youtu.behttps://www.youtube.com/

watch?v=m8Btg1xlmEI&feature=youtu.be

Question : Il y a des lois en France qui empêchent (…) ?

Réponse : Ça fait partie des lois liberticides : la loi Pleven, que l’on interprète dans ce sens, autrement dit qui tend à empêcher tout discours critique sur l’immigration ; la loi Gayssot, qui tend à interdire tout

discours critique sur l’histoire officielle contemporaine — et je m’insurge contre le fait que, encore aujourd’hui, non seulement d’ailleurs en Allemagne où, je crois, il y a une personne de 88 ans qui vient d’être condamnée à deux ans de prison, en France il a été requis aussi de la prison ferme, c’est absolument monstrueux ; et puis la loi Perben sur la prétendue homophobie, qui empêche de porter tout jugement moral précisément sur l’homosexualité (…) ; et puis la loi Taubira sur l’esclavage, et que sais-je encore. TOUTES CES LOIS DOIVENT ÊTRE ÉRADIQUÉES [souligné par nous], toutes ces lois doivent être annulées ; on doit en revenir à la grande loi de 1881 sur la presse dans sa version originale, c’est-à-dire exclusivement,

comme restrictions à la liberté d’expression: l’injure et la diffamation.

Traduzione:

Domanda: vi sono delle leggi in Francia che impediscono (…)?

Risposta: Questo fa parte delle leggi liberticide: la legge Pleven, che si interpreta in questo senso, vale a dire che tende a impedire ogni discorso critico sull’immigrazione; la legge Gayssot, che tende a proibire ogni discorso critico sulla storia ufficiale contemporanea – e io insorgo contro il fatto che, ancora oggi, non solo d’altronde in Germania dove, io credo, vi è una persona di 88 anni che è stata condannata a due anni di prigione, anche in Francia è stata richiesta la prigione senza condizionale, è assolutamente mostruoso; e poi la legge Perben sulla pretesa omofobia, che impedisce di esprimere qualunque giudizio sull’omosessualità (…); e poi la legge Taubira sullo schiavismo. TUTTE QUESTE LEGGI DEVONO ESSERE ESTIRPATE [sottolineato da noi], tutte queste leggi devono essere annullate; si deve tornare alla grande legge del 1881 sulla stampa nella sua versione originale, vale a dire esclusivamente come restrizioni alla libertà di espressione: l’ingiuria e la diffamazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor