Ancora condannato Le Pen per l’intervista a Rivarol del 2005

Ancora condannato Le Pen per l’intervista a Rivarol del 2005

JEAN-MARIE LE PEN
CONDANNATO PER CONTESTAZIONE DI CRIMINI CONTRO L’UMANIT
À

La corte conferma la
condanna del fondatore del partito di estrema destra Front National, che aveva
detto che l’occupazione nazista non fu “particolarmente inumana”

Angelique Chrisafis,
16 febbraio 2012[1]

Jean-Marie Le Pen, fondatore del partito di estrema destra Front
National, è stato condannato per contestazione di crimini contro l’umanità,
avendo detto che l’occupazione nazista non fu “particolarmente inumana”.

Una corte di appello di Parigi ha confermato la condanna,
sospesa, a tre mesi di prigione e a 10.000 euro di ammenda (8.283 sterline)
comminata a Le Pen nel 2009.

Le Pen aveva detto nel 2005 al settimanale di estrema destra
Rivarol: “In Francia, almeno, l’occupazione
tedesca non fu particolarmente inumana, anche se vi fu un certo numero di
eccessi – inevitabili in un paese di 550.000 chilometri quadrati”.

Egli aggiunse: “Se i tedeschi avessero attuato esecuzioni di
massa in tutto il paese, come sostiene la saggezza popolare, allora non
avrebbero avuto nessun bisogno di campi di concentramento per detenuti politici”.
 

Aiutate dal governo collaborazionista di Vichy, le autorità
tedesche deportarono più di 70.000 ebrei francesi nei campi della morte durante
l’occupazione dal 1940 al 1944. Migliaia di civili francesi morirono per le
rappresaglie dell’esercito tedesco. La Francia ha delle leggi severe contro la
negazione dell’Olocausto[2]
e la contestazione di crimini contro l’umanità.

Le Pen ha detto che si sarebbe appellato alla suprema corte
della Francia, e ha criticato i giudici per aver emesso la decisione in un
periodo elettorale.

Sua figlia Marine Le Pen[3],
che ora guida il Front National, è attualmente al terzo posto nella corsa
presidenziale. In un sondaggio pubblicato mercoledì da Harris Interactive, lei
è ora al 20%, con Sarkozy al 24%, e il favorito, il socialista François
Hollande al 28%.

Le elezioni avranno luogo in due turni in aprile e in
maggio.

FINE DELL’ARTICOLO DEL GUARDIAN

Di tale isterica condanna mi sono già occupato nei seguenti
post:

La mordacchia
francese: confermata la condanna di Le Pen
: https://www.andreacarancini.it/2009/01/la-mordacchia-francese-confermata-la/

Niente Consiglio
costituzionale per la legge Gayssot
: https://www.andreacarancini.it/2010/05/niente-consiglio-costituzionale-per-la/

Nonché nel testo La
repressione del revisionismo olocaustico in Europa
: http://www.vho.org/aaargh/fran/livres8/ACrepressioneleg.pdf

A tutti gli interessati, buona lettura!

P. S. A chi si scandalizzasse per la soprastante vignetta, consiglio la lettura del post
I giudei: nemici giurati della società aperta:
https://www.andreacarancini.it/2011/07/i-giudei-nemici-giurati-della-societa/

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor