Cercasi anche in Italia partiti di sinistra che boccino la Giornata della Memoria

Cercasi anche in Italia partiti di sinistra che boccino la Giornata della Memoria

Il parlamento della Galizia in seduta plenaria
PARTITO SPAGNOLO
LIQUIDA IL RICORDO DELL’OLOCAUSTO COME “PROPAGANDA ISRAELIANA”[1]

22 marzo 2013

(JTA) – Gli ebrei spagnoli hanno accusato i politici
galiziani di aver bloccato una risoluzione per la commemorazione dell’Olocausto
perché sono contrari a Israele.

I capigruppo del partito di sinistra AGE e del partito
nazionalista BNG nel parlamento della Galizia – regione autonoma nel nord della
Spagna – hanno bocciato una bozza di risoluzione per commemorare le vittime
dell’Olocausto, impedendo che venisse votata, secondo la Federazione delle
Comunità Ebraiche (FCJE) della Spagna.

“Risoluzioni analoghe erano state approvate dal 2010, ma
questa volta i rappresentanti dell’AGE hanno rifiutato di approvare la bozza di
risoluzione nel Consiglio dei Capigruppo prima dell’assemblea plenaria”, ha
detto a JTA Pedro Gomez-Valades, presidente dell’Associazione Galiziana per l’Amicizia
con Israele. La sua associazione ha rilasciato una dichiarazione congiunta con
la FCJE, che è l’organizzazione – con numerosi sottogruppi – che rappresenta le
comunità ebraiche spagnole, per condannare la bocciatura.

Prima di giungere all’assemblea plenaria, le bozze di
risoluzione devono essere approvate dal Consiglio dei Capigruppo del parlamento
galiziano. Ma i rappresentanti del BNG e dell’AGE nel Consiglio si sono opposti
all’approvazione della bozza di risoluzione sin da gennaio, secondo Pedro
Gomez-Valades, presidente dell’Associazione Galiziana per l’Amicizia. Gli uffici
stampa dell’AGE e del BNG non hanno risposto alla richiesta di un commento da
parte di JTA.

Gomez-Valades ha detto a JTA di aver deciso di rendere
pubblica la questione perché settimane di colloqui non sono bastate a cambiare
le posizioni dei rappresentanti dei due partiti. Durante questi colloqui,
dirigenti di partito hanno detto di considerare la commemorazione dell’Olocausto
come parte della propaganda israeliana, ha detto Gomez-Valades. La sua
organizzazione e il gruppo FCJE hanno condannato i due partiti in una
dichiarazione congiunta dei giorni scorsi.

Risoluzioni per commemorare le vittime dell’Olocausto erano
state approvate nel parlamento galiziano nel 2010, 2011 e 2012, in tempo per la
Giornata Internazionale della Memoria del 27 gennaio. Quest’anno, una tale
risoluzione non c’è stata.

[1] Traduzione
di Andrea Carancini. Il testo originale è disponibile all’indirizzo: http://www.jta.org/news/article/2013/03/22/3122836/report-spanish-party-vetoes-holocaust-ceremony-to-avoid-israeli-propaganda

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor