La rivoluzione del Gelsomino fa paura anche a Israele

La rivoluzione del Gelsomino fa paura anche a Israele

Sul sito newsjunkiepost.com è uscito il 16 gennaio scorso un interessante articolo firmato Gilbert Mercier: Tunisia’s Jasmine Revolution: Spreading Fear Among Arab Dictators[1] (La Rivoluzione del Gelsomino della Tunisia: diffondere la paura tra i dittatori arabi) di cui mi sembra particolarmente degna di menzione l’ultima parte, che riguarda Israele e che traduco a seguire:

“In Israele, gli eventi in corso di svolgimento in Tunisia vengono visti dal PM [Primo Ministro] Netanyahu come “un segno di instabilità politica nella regione”.
La regione in cui viviamo è una regione instabile. Tutti oggi lo possono vedere. Vi possono essere cambiamenti nel governo che oggi non prevediamo ma che avranno luogo domani”, ha detto Netanyahu.
Ma ciò che il PM Netanyahu dovrebbe già “prevedere” è una crescente unità degli arabi attraverso i confini nazionali, e stavolta non in nome del fondamentalismo islamico, ma per amore della vera democrazia. Per decenni, la politica occidentale in Medio Oriente, con in testa gli Stati Uniti e l’Europa a sostegno, è stata di puntellare i regimi autoritari come quello di Ben Ali in Tunisia o di Mubarak in Egitto. Questo calcolo geopolitico in favore della cosiddetta “stabilità” ma a discapito di ogni vero processo democratico si sta rivelando controproducente mentre parliamo. Israele dovrebbe essere davvero proccupata per la Rivoluzione del Gelsomino. Se analoghi movimenti rivoluzionari si diffondono con successo intorno allo stato ebraico, i nuovi governi costituiti e presumibilmente uniti non avranno esitazione nel sostenere senza riserve i loro oppressi fratelli palestinesi, e sfideranno Israele con una forza formidabile.  
One Comment
    • Anonimo
    • 29 Gennaio 2011

    Che sia imminente quanto profetizzato da Faurisson..
    circa la fine del regime sionista ?

    Daltanius

    Rispondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor