Deutsche Bahn versa altri 5 milioni ai “sopravvissuti dell’Olocausto”

Deutsche Bahn versa altri 5 milioni ai “sopravvissuti dell’Olocausto”

LA DEUTSCHE BAHN VERSA CINQUE MILIONI DI EURO ALLE VITTIME DEI NAZISTI[1]

Metà della somma sarà destinata a dei progetti in Polonia, l’altra a dei progetti in Ucraina, in Bielorussia, in Russia e nella Repubblica ceca.

Le ferrovie tedesche hanno annunciato mercoledì una donazione di cinque milioni di euro alle vittime del nazismo per dei progetti nell’Europa dell’est, prima di tutto in Polonia.

“Sessantacinque anni dopo la fine della guerra, non abbiamo dimenticato la sofferenza delle vittime del nazionalsocialismo”, ha dichiarato il presidente del direttivo della Deutsche Bahn, Rüdiger Grube.

“I sopravvissuti soffrono ancora oggi per le conseguenze della deportazione, dei lavori forzati, e di altri torti causati dai nazisti. Per questa ragione, la Deutsche Bahn, la più grande impresa di ferrovie in Germania e il suo proprietario, il ministero tedesco dei Trasporti, hanno deciso di compiere un gesto umanitario”, ha aggiunto.

Metà dei cinque milioni di euro sarà destinata a dei progetti in Polonia, l’altra a dei progetti in Ucraina, in Bielorussia, in Russia e nella Repubblica ceca, precisa la società nel suo comunicato.

La Deutsche Bahn ha già fatto dono di diversi milioni di euro alle vittime del nazismo dopo la costituzione, nel 2000, della fondazione “Mémoire, responsabilité et avenir”, ha precisato un portavoce della società.

Questa fondazione, su iniziativa di imprese e del governo tedesco, ha quindi fatto donazioni per un totale di 4.4 miliardi di euro destinati a 1.66 milioni di persone in circa 100 paesi.

(Fonte AFP).

FINE

Notate la cifra di (presunti) sopravvissuti: “1.66 milioni di persone in circa 100 paesi”. Quanti erano, allora, i sopravvissuti alla fine della guerra? O, come disse la mamma di Norman Finkelstein, “Se tutti coloro che pretendono di essere sopravvissuti lo sono veramente, Hitler chi avrebbe ammazzato?”[2].
[1] http://www.liberation.fr/societe/01012306917-la-deutsche-bahn-verse-cinq-millions-d-euros-aux-victimes-des-nazis
[2] Norman Finkelstein, L’INDUSTRIA DELL’OLOCAUSTOLo sfruttamento della sofferenza degli ebrei, edizione internet a cura dell’AAARGH, 2002, Capitolo terzo: LA DUPLICE ESTORSIONE, p. 54: http://www.aaargh.codoh.info/fran/livres3/NFOlocausto.pdf

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor