I figli di Bernard Schaub cacciati dalla scuola perchè il padre è revisionista

I figli di Bernard Schaub cacciati dalla scuola perchè il padre è revisionista

Il sito Altermedia[1] ci informa che i figli del revisionista svizzero Bernard Schaub, alunni di una scuola tedesca vicina al suo domicilio svizzero, sono stati messi alla porta, senza indugi. La ragione è chiara, spiega il genitore: le autorità scolastiche sono venute a sapere chi è il loro padre.

Schaub non chiama in causa gli insegnanti, che amano i suoi figli e che da loro sono amati, ma le autorità scolastiche, che si sono ritenute obbligate a rispettare le consegne del politicamente corretto in vigore. Suo figlio, traumatizzato dall’espulsione, ha degli incubi in cui viene fucilato da soldati stranieri…

Bernard Schaub chiede che sia dato a questo caso scandaloso tutta la pubblicità possibile e spera che siano in molti a manifestare la propria indignazione presso la scuola in questione ma – prega – soprattutto non sotto forma di lettera anonima, che avrebbe un effetto controproducente. Ecco l’indirizzo della scuola:

Freie Waldorfschule Schopfheim
Schlierbachstraße 23
D-79650 Schopfheim
Principal Thomas Wehkamp, tel. 07622/66684922
wehkamp@waldorfschuleschopfheim.de
[1] http://de.altermedia.info/general/brd-sippenhaft-beide-kinder-von-bernhard-schaub-fliegen-von-waldorfschule-in-schopfheimsud-schwarzwald-26-11-10_57054.html

4 Comments
    • Anonimo
    • 26 Novembre 2010

    Per cortesia, prepari una lettera in tedesco con le mie rimostranze per il vile comportamento verso questi innocenti.
    Se lo riterrà opportuni, potrà poi metterla a disposizione di tutti.
    Grazie

    Rispondi
    • Anonimo
    • 28 Novembre 2010

    troppo uno schifo !

    Daltanius

    Rispondi
  1. salve a tutti
    …che bella l'era del "bene assoluto"…
    non credo nella democrazia, genera solo mostri come questi: "pluralisti" SOLO se la pensi come loro, poi pretendono pure di insegnarti a non essere razzista!
    Sono loro i primi, "illuministi del piffero"
    saluti
    Piero e famiglia

    Rispondi
  2. Nell'Europa delle liberaldemocrazie, noi che veniamo da lontano non ci stupiamo di certo di queste vili condotte. D'altronde un vile si comporta solo in maniera vigliacca. Quello che dobbiamo fare è informare di questi episodi il maggior numero di persone. Diremo che non sono solo i revisionisti ad essere perseguitati con carcere, violenze e privazioni ma anche i loro piccoli figli. Tutto questo in attesa dell'alba di una nuova Europa. Nicola

    Rispondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor