Messaggio in bottiglia per gli eredi di Aristide e Franco Tabasso

Messaggio in bottiglia per gli eredi di Aristide e Franco Tabasso

Due anni fa lessi incuriosito dell’esistenza di un libro che, a quanto pare, è uno dei più censurati d’Italia: Su onda 31 Roma non risponde, Città di Castello/Taranto, 1957, di Franco Tabasso. Secondo la rivista del Sisde GNOSIS, il libro “fu sequestrato prima della distribuzione, con divieto di successiva ristampa”[1].

Da un’altra fonte[2], abbiamo appreso che “di quel volume, che riportava la testimonianza dell’agente segreto Franco Tabasso [in realtà l’agente segreto in questione era il papà di Franco, Aristide] circa i rapporti riservati tra l’Italia e la Gran Bretagna durante la Seconda guerra mondiale, furono ritirate tutte le copie, e non se ne trova traccia neppure nelle biblioteche pubbliche”. In realtà, qualche biblioteca ancora conserva il libro[3]: grazie al prestito interbibliotecario, sono riuscito a leggerlo.

Il libro in questione ha suscitato l’interesse di qualche storico per le notizie da esso fornite sul carteggio Churchill-Mussolini[4] ma la parte più cospicua del volume è riservata alla “missione impossibile” di Aristide Tabasso, incaricato nel 1942 dal SIS (Servizio Informazioni e Sicurezza) della Marina di trafugare in Eritrea i piani top secret degli Alleati di attacco in Europa e in Italia. Missione portata a compimento con successo ma insabbiata poi a Roma, così narra Franco Tabasso, dai vertici dello Stato Maggiore italiano.

A mio giudizio, Su onda 31 Roma non risponde è uno dei più bei libri di memorialistica sulla seconda guerra mondiale. Ho provato a rintracciare Franco Tabasso ma senza esito (non so neanche se è ancora vivo), così approfitto di questo spazio per rivolgere a lui o ai suoi eredi le domande che avrei voluto rivolgergli di persona: come mai il libro non è stato più ristampato? È ancora in vigore il divieto di pubblicazione?
[1] http://www.sisde.it/Gnosis/Rivista2.nsf/ServNavig/16 .
[2] http://archiviostorico.corriere.it/1999/aprile/15/Morto_scrittore_Mario_Tilgher_co_0_9904153213.shtml
[3] http://www.sbn.it/opacsbn/opaclib?db=iccu&select_db=iccu&nentries=1&from=2&searchForm=opac/iccu/error.jsp&resultForward=opac/iccu/full.jsp&do=search_show_cmd&rpnlabel=+Titolo+%3D+su+onda+31+&rpnquery=%40attrset+bib-1++%40attr+1%3D4+%40attr+4%3D2+%22onda+31%22&totalResult=3&ricerca=base&fname=none&brief=brief
[4] http://firewolfdossier.blogspot.com/2008/05/le-carte-pi-segrete-di-mussolini.html

2 Comments
  1. egregio dr. Carancini,
    innanzitutto mi complimento con lei per la lucidità delle sue analisi…in cui mi sono imbattuto casualmente e che non mancherò di seguire.
    La contatto principalmente per chiederle cortesemente notizie del libro di Tabasso…..sarebbe così gentile da indicarmi dove è possibile consultarlo? (oppure se è disponibile una copia?) sono infatti interessatissimo all'argomento in qualità di "dongologo amatoriale" …. ma attento ai particolari anche più misconosciuti….

    non sono molto pratico di blog e pertanto le lascio il mio indirizzo e-mail direttore@ascombiella.it per ogni comunicazione che volesse inoltrarmi….

    grazie per l'attenzione

    Manuel Pera

    Rispondi
  2. gentile signore,
    io sono riuscito a leggerlo tramite il prestito interbibliotecario. dovrebbe consultare il catalogo OPAC e chiedere a una delle poche biblioteche che ancora ne conservano una copia.
    grazie dell'attenzione e delle gentili parole. 🙂

    Rispondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Gilad Atzmon: Chiave di guaio

CHIAVE DI GUAIO[1] Di Gilad Atzmon, 14 giugno 2018 Il Jewish Chronicle sembra costernato che la cantautrice Alison Chabloz sia scampata al carcere, almeno per il momento. Ma il messaggio trasmesso dalla ...

Read More
Sponsor