Karl Marx contro Fiamma Nirenstein

Karl Marx contro Fiamma Nirenstein

Fiamma Nirenstein (nella foto durante la riunione ad hoc della Commissione Affari Costituzionali) e i suoi amici vogliono la chiusura di tutti i siti e i blog italiani sgraditi a Israele:
http://www.radioradicale.it/scheda/301764

Siete d’accordo?

In ogni caso, un illustre ebreo del passato non sarebbe stato d’accordo. Sul blog di Paul-Eric Blanrue[1], autore di “Sarkozy, Israël et les juifs”, è infatti possibile leggere il seguente estratto di…Karl Marx (“Remarques à propos de la récente instruction prussienne sur la censure par un citoyen rhénan”, Anekdota, vol. 1, 1843, in Karl Marx, “Œuvres”, tome III, “Philosophie”, Bibliothèque de la Pléiade, Gallimard, 1982):

“(…) La legge che se la prende con le convinzioni non è una legge dello Stato fatta per i cittadini, ma una legge fatta da un partito contro un altro partito. La legge tendenziosa sopprime l’uguaglianza dei cittadini davanti alla legge. È una legge che divide invece di unire, e tutte le leggi che dividono sono reazionarie. Non è una legge ma un privilegio. (…) E come va applicata una legge di questo genere? Con un mezzo più ripugnante della legge stessa, con delle spie, o stabilendo in modo preliminare che certe scuole letterarie devono essere considerate integralmente sospette, con la riserva, si capisce, di indagare a quale scuola appartenga il tal individuo.
(…) [Questa legge] erige la censura, al posto di Dio, quale giudice del cuore”.
[1] http://sarkozyisraeletlesjuifs.blogspot.com/2010/04/marx-contre-gayssot.html

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor