Radio Courtoisie parla di Zündel

Radio Courtoisie parla di Zündel

Ascoltato stamattina al “Bulletin de réinformation” di Radio Courtoisie (95.6 mHz) alle 7.15 (traduzione rapida):

Il revisionista Ernst Zündel è uscito di prigione

Il tedesco-canadese Ernst Zündel era stato condannato per la diffusione di scritti revisionisti affermanti l’impossibilità fisica delle camere a gas omicide dei campi tedeschi.

Un’opinione condannabile nella maggioranza degli stati europei, tra cui la Francia e la Germania.

I suoi scritti hanno valso a Zündel due anni di isolamento in Canada, in base alla legge antiterrorismo. Poi, la sua estradizione in Germania. Poi, cinque anni di prigione senza condizionale, che ha scontato a Mannheim. È stato liberato lunedì. La Germania continua nondimeno a detenere nelle sue prigioni dei prigionieri di coscienza, tra cui l’avvocata dei revisionisti Sylvia Stolz.

Un affare da seguire, allorquando si dovrà aprire il prossimo 16 Aprile il processo a Mons. Williamson.

FINE

Il sito ufficiale di Radio Courtoisie è:
http://www.radiocourtoisie.net/tempo/

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor