Sondaggio: l'”Olocausto” come mezzo per estorcere denaro

Sondaggio: l'”Olocausto” come mezzo per estorcere denaro

http://www.haaretz.com/hasen/spages/1144733.html

Sul sito del quotidiano israeliano “Haaretz” un dispaccio dell’Associated Press del 24 Gennaio segnala che, secondo un rapporto annuale realizzato congiuntamente da un Agenzia ebraica e dal Ministero israeliano degli Affari della diaspora, l’anno 2009 ha conosciuto più incidenti antisemiti nel mondo che in ogni altro anno successivo alla seconda guerra mondiale. Sempre secondo tale rapporto, quasi la metà degli europei occidentali – esattamente il 42% – ritiene che gli ebrei utilizzino la persecuzione che hanno subìto in passato come metodo per estorcere denaro. I paesi dove gli interpellati sono stai più numerosi nel formulare questo rimprovero sono la Polonia e la Spagna.

One Comment
    • Anonimo
    • 5 Febbraio 2010

    Se noi usassimo le nostre special forces per far ravvedere chi ci ricatta vedi Draghi,marchionne e company,capireste cosa significa trovarsi il mossad in casa.Nessuno vuol fare il martire volontariamente.

    Rispondi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor