Israele presenterà alle Nazioni Unite una risoluzione volta a combattere la negazione della Shoah

Holocaust Denial: Iran Holocaust Cartoon Exhibition — United States  Holocaust Memorial Museum

BOCAGE INFO

ISRAELE PRESENTERÀ ALLE NAZIONI UNITE UNA RISOLUZIONE VOLTA A COMBATTERE LA NEGAZIONE DELLA SHOAH

INIZIO

Israele presenterà una risoluzione volta a combattere la negazione della Shoah davanti all’Assemblea generale delle Nazioni Unite per un voto che dovrebbe tenersi nel corrente mese, ha annunciato mercoledì l’ambasciatore Gilad Erdan.

La risoluzione sottometterà una definizione di negazione della Shoah, prendendo come riferimento quella elaborata dall’Alleanza internazionale per la memoria dell’Olocausto (IHRA).

“Essa indicherà le azioni attese dai paesi firmatari per lottare contro questo fenomeno ed esigerà che le reti social sopprimano i messaggi che rientrano nella definizione dell’IHRA”, ha dichiarato Erdan durante una riunione con dei giornalisti.

L’inviato ha affermato che la decisione di promuovere la risoluzione fa seguito ad una “crescita drammatica dell’antisemitismo e del negazionismo” nel corso degli ultimi anni, e in particolare dopo il conflitto di Gaza dell’anno scorso.

Erdan riconosce che, come tutte le risoluzioni dell’Assemblea Generale, questa non sarà accompagnata da un dispositivo di applicazione. Tuttavia, egli spera che costituendo una nuova “norma internazionale” per ciò che costituisce una negazione della Shoah e per il modo in cui le reti social si prevede che reagiscano, la risoluzione avrà un impatto nel futuro.

Se essa viene adottata, come prevede Erdan, questa sarà la seconda volta dopo la creazione dello stato di Israele che una risoluzione presentata da Gerusalemme viene adottata dall’Assemblea Generale.

La prima volta è stata nel 2005, quando l’Assemblea adottò una risoluzione israeliana che dichiarava il 27 gennaio – giorno anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz – Giornata internazionale della commemorazione della Shoah.

Il voto avrà luogo il 20 gennaio, data dell’80° anniversario della conferenza di Wannsee organizzata dai nazisti per coordinare l’effettuazione della Soluzione finale.

FINE

https://www.i24news.tv/fr/actu/international/1641401447-israel-va-presenter-une-resolution-visant-a-combattre-la-negation-de-la-shoah-a-l-onu

Commento di Bocage-Info:

Israele vuole rafforzare il suo magistero morale fondato sulla Shoah per minimizzare i propri crimini verso i palestinesi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Panagiotis Heliotis: Dalla Grecia a Birkenau

DALLA GRECIA A BIRKENAU Di Panagiotis Heliotis, 2018 Senza dubbio i più importanti elementi di prova riguardanti l’Olocausto sono le testimonianze dei membri dei cosiddetti Sonderkommandos. Costoro erano i lavoratori dei crematori ...

Read More
Sponsor