Londra: il Grande Fratello ti guarda dal 2002

Londra: il Grande Fratello ti guarda dal 2002

IL GRANDE FRATELLO GUARDA: NON NEL 1984 MA NEL 2002[1]
Perry de Havilland, Londra
In tutta Londra, possono essere visti questi manifesti che dicono a tutti noi che siamo ‘Sicuri sotto gli occhi vigili’ della Polizia Municipale. Non posso dirvi quanto questo mi faccia stare meglio. L’immagine è tipicamente anni ‘30/’40 ed evoca l’’Età dell’Oro del Totalitarismo’.
L’Inghilterra è già uno stato di polizia poiché i mezzi per una repressione totale sono già in vigore. Come il manifesto indica fin troppo bene, l’Inghilterra è la nazione sotto maggiore sorveglianza della terra[2], Echelon[3] controlla le nostre comunicazioni domestiche, il nostro utilizzo di Internet rimane registrato per anni a causa del draconiano Rip Act[4], le nostre posizioni individuate per mezzo dei nostri cellulari e registrate: tutto affinchè gli apparati dello stato vi abbiano accesso (anche) ad un livello molto basso di autorità. I civili non sono solo privati di qualunque arma da fuoco, di fatto ci viene proibito di difendere noi stessi e la nostra proprietà anche solo con un manico di scopa. Il nostro diritto ad un processo con una giuria è sottoposto a restrizioni, persino la nostra antica protezione dell’habeas corpus è ora lettera morta grazie alle leggi europee di estradizione.
Sì, abbiamo ancora una stampa passabilmente libera, poiché i media sono abbastanza forti da impedire restrizioni contro le loro azioni…tuttavia nessuno osa fare un’osservazione presuntamente razzista o schernire la religione di qualcuno o scherzare sui gallesi: se lo fate aspettatevi di ritrovarvi di fronte al magistrato per giustificarvi sotto minaccia di ammenda o di galera e non pensate neanche di dire: “Stavo solo esercitando il mio diritto alla libertà di parola”.
Non c’è da sorprendersi che i potenti sentono di poter osare mettere manifesti proclamanti che voi siete ‘Sicuri sotto gli occhi vigili’. Sicuri? Da cosa? La sorveglianza aumenta quotidianamente mentre il crimine diventa incontrollato, allora se non siamo sicuri dal crimine, cos’è che viene assicurato? Nel mondo moderno dobbiamo fornteggiare molte minacce ma la più grande viene dalle persone che osservano ogni nostra azione in modo che lo Stato possa scegliere di giudicarci quando lo ritiene conveniente.  
Quanto ci vorrà prima di vedere un manifesto come questo?

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor