La vita quotidiana in Palestina sotto il tallone nazisionista

La vita quotidiana in Palestina sotto il tallone nazisionista

“Medici e poliziotti di Hamas assistono un giovane palestinese, nell’ospedale Al-Najar di Rafah, ferito il 14 luglio 2011 da un bombardamento aereo israeliano che aveva preso di mira durante la notte tre tunnel per il il contrabbando tra Gaza e l’Egitto” (Reuters Pictures) [1].
“Palestinese ferito giace su un letto all’ospedale Al-Najar dopo un bombardamento aereo notturno israeliano a Rafah, zona sud della Striscia di Gaza, il 14 luglio 2011. L’esercito israeliano ha detto di aver bersagliato tre tunnel nel territorio controllato da Hamas in risposta a razzi lanciati mercoledì da militanti di Gaza nella zona sud di Israele, che non hanno provocato feriti” (Reuters Pictures) [2]
“Palestinesi esaminano i danni ad un tunnel per il contrabbando dopo un bombardamento aereo notturno israeliano a Rafah nella zona sud della Striscia di Gaza il 14 luglio 2011” (Reuters Pictures) [3].
“Palestinesi esaminano i danni a ciò che essi dicono essere un magazzino di cibo per animali dopo un bombardamento aereo notturno israeliano che ha preso di mira tre tunnel per il contrabbando a est di Gaza City il 14 luglio 2011” (Reuters Pictures) [4].
“Palestinesi esaminano i danni dopo un bombardamento aereo notturno israeliano su un tunnel per il contrabbando a Rafah, nella zona sud della Striscia di Gaza, il 15 luglio 2011. Israele ha condotto una serie di bombardamenti aerei giovedì contro obbiettivi di Hamas, hanno detto testimoni ed esponenti di Hamas, dopo che militanti palestinesi del territorio avevano lanciato razzi sulla zona sud di Israele” (Reuters Pictures) [5].
“Palestinesi mascherati appartenenti a Hamas partecipano ad una protesta, per chiedere il rilascio di prigionieri palestinesi detenuti in Israele, nel campo profughi di Nuseirat, nella zona centrale della Striscia di Gaza, venerdì 15 luglio 2011” (Reuters Pictures) [6].
“Un militante palestinese di Hamas partecipa ad una manifestazione per chiedere il rilascio di prigionieri palestinesi detenuti nelle prigioni israeliane, a Nusairat, nella zona centrale della Striscia di Gaza, il 15 luglio 2011” (Reuters Pictures) [7].

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Pierre Marais ci ha lasciati

PIERRE MARAIS CI HA LASCIATI Il revisionismo storico ha perso uno dei suoi precursori: Pierre Marais è deceduto durante il sonno nella notte dal 19 al 20 settembre scorso. Nato il 3 ...

Read More
Sponsor