Un’altra notizia non riportata dalla grande stampa

Un’altra notizia non riportata dalla grande stampa

L’agenzia Swissinfo, in un articolo dello scorso 13 Novembre, ha riferito che la Svizzera ha inoltrato formale protesta contro Israele per violazioni del diritto internazionale umanitario(http://www.swissinfo.org/eng/news_digest/Israel_warned_to_halt_house_demolitions.html?siteSect=104&sid=9967952&cKey=1226652881000&ty=nd ).

L’accusa si riferisce all’arbitraria demolizione di case palestinesi a Gerusalemme Est e a Ramallah, in violazione delle regole della Convenzione di Ginevra relative all’occupazione militare. La detta Convenzione afferma che le forze di occupazione devono rispettare le proprietà della popolazione civile. Il Ministero degli Esteri svizzero ha chiesto che Israele cessi immediatamente le demolizioni in corso. La Svizzera ha detto di aver presentato in proposito una protesta formale al Ministero degli Esteri israeliano. Più di 600 abitazioni sono state distrutte a Gerusalemme Est e 1.600 in tutta la Cisgiordania dal 2000. Il governo svizzero ha dichiarato di considerare gli episodi in questione come “violazioni del diritto internazionale umanitario” e che “nessuna necessità militare può giustificare la distruzione di queste abitazioni”.
Il Ministero svizzero ha quindi dichiarato che Gerusalemme Est è parte integrante dei territori palestinesi occupati.

L’Israeli Committee Against House Demolitions ha detto che la municipalità di Gerusalemme ha diramato ordini di demolizione contro ulteriori 90 abitazioni (http://wtopnews.com/?nid=383&sid=1517101 ).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor