Affare Maëlys: il presunto “assassino” è difeso da un membro delle reti massoniche

Nota di Andrea Carancini: ho voluto tradurre questo articolo perché fornisce informazioni interessanti su Alain Jacubowicz il quale, come capo della LICRA (fino a pochi giorni fa) è stato in questi anni uno dei persecutori del prof. Faurisson. AFFARE MAËLYS: IL PRESUNTO «ASSASSINO» È DIFESO DA UN MEMBRO DELLE RETI MASSONICHE[1] Nordahl Lelandais, l’uomo sospettato…

Per proseguire con la lettura dell’articolo devi effettuare il login, oppure abbonarti se non l’hai già fatto.

Log In Registrati

Recent Posts

Jacob Cohen ebreo revisionista

MAROCCO: JACOB COHEN EX COMPAGNO DI STRADA DI A. SORAL CADE NEL NEGAZIONISMO[1] A metà gennaio davanti al "Lawyer's club" di Rabat Jacob Cohen ha relativizzato il numero dei “6 milioni di ...

Read More
Sponsor